TOSCANA ELBA CUP

TROFEO LOCMAN

Ideata e diretta da Antonio Nappi è stata per cinque edizioni una prova del circuito mondiale match race con la partecipazione dei più famosi timonieri dell'America's Cup.

da NAUTICA

GRANDE ATTESA PER LE PRIME REGATE DELLA TOSCANA ELBA CUP – TROFEO LOCMAN IN PROGRAMMA DOMANI

 

Alle 10.00 di domani prenderà il via l’edizione 2005 della Toscana Elba Cup – Trofeo Locman. Grandissima attesa per il confronto tra Russell Coutts, Peter Gilmour e gli skipper dei sindacati iscritti alla 32ª Coppa America.

 

Gli equipaggi hanno dedicato la giornata odierna alle prove in mare Conclusi gli arrivi di tutti i team iscritti alla quarta edizione della Toscana Elba Cup – Trofeo Locman. Nel corso della giornata gli equipaggi si sono alternati in mare per effettuare prove a bordo degli SM 40, le barche che saranno utilizzate a Porto Azzurro.

 

L’elenco dei partecipanti all’edizione 2005 della manifestazione elbana, quinta e unica prova italiana dello Swedish Match Tour, il circuito professionistico internazionale di match race, è di grande richiamo. La prova di Porto Azzurro è assolutamente imperdibile per tutti gli appassionati di vela. Infatti sono iscritti tutti i team che prenderanno parte alla 32ª Coppa America, Russell Coutts, vincitore delle ultime tre edizioni del prestigioso trofeo e dell’edizione 2004 della Toscana Elba Cup – Trofeo Locman, e il campione in carica dello Swedish Match Tour, Peter Gilmour. Team e skipper iscritti: Alinghi – Ed Baird, Alinghi – Peter Holmberg, BMW ORACLE Racing – Gavin Brady, Desafio Español – Karol Jablonski, Emirates Team New Zealand – Ben Ainslie, K-Challenge – Thierry Peponnet, Luna Rossa Challenge – Francesco de Angelis, Luna Rossa Challenge – James Spithill, Pizza-La Sailing Team – Peter Gilmour (campione in carica Swedish Match Tour), Team Capitalia – Hamish Pepper, Russell Coutts (tre volte vincitore Coppa America e vincitore dell’Elba Cup 2004), Team Shosholoza – Ian Ainslie, Victory Challenge – Magnus Holmberg, +39 Challenge – Iain Percy.

 

Luna Rossa Challenge e Team Alinghi sono presenti con due equipaggi ciascuno, condotti rispettivamente da: de Angelis  e Spithill, Holmberg e Baird. Le regate inizieranno domani alle ore 10.00.

 

I 14 equipaggi sono stati divisi in due gironi  (A e B) da sep te ciascuno che daranno vita al Round Robin eliminatorio (14 turni complessivi) in programma mercoledì 4 e giovedì 5 maggio. Ogni team incontrerà una volta ciascuno gli altri equipaggi.

 

Al termine dei Round Robin i primi tre classificati di ogni gruppo passano ai quarti di finale. Gli ultimi quattro di ciascun gruppo si confronteranno tra loro per contendersi gli ultimi due accessi ai quarti di finale che si disputeranno venerdì 6 al meglio delle tre regate.

 

Le semifinali, al meglio delle cinque regate, saranno disputate il 7 maggio. Domenica 8 è in programma la finale, che al meglio delle cinque regate assegnerà il titolo di Campione per il 2005. Gruppo A        Alinghi – E. Baird        Luna Rossa Challenge – J. Spithill    Alinghi – P. Holmberg      Victory Challenge – M. Holmberg     Emirates Team New Zealand – B. Ainslie   Team Capitalia – H. Pepper     Luna Rossa Challenge – F. de Angelis    Gruppo B Team Russell Coutts – R. Coutts Pizza-La Sailing Team – P. Gilmour BMW ORACLE Racing – G. Brady Desafio Español – K. Jablonski +39 Challenge – I. Percy K-Challenge – T. Peponnet Team Shosholoza – I. Ainslie.

 

La Toscana Elba Cup – Trofeo Locman, evento ISAF di grado 1, sarà disputato con i nuovi monotipi SM 40 è avrà un montepremi di 75.000 euro.

 

L’evento è realizzato grazie al contributo di Locman Italy, Gruppo Monte dei Paschi di Siena, BMW, Moby, Associazione Albergatori Elbani, Conad del Tirreno Nocentini Group, Cartiera Verde della Liguria, Sebago, Grand Hotel Elba International e Easy Living. Inoltre, l’evento gode del patrocinio e del contributo del Ministero dell’Ambiente, della Regione Toscana e del Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano. L’organizzazione è curata da un comitato che riunisce l’Agenzia di Promozione Turistica, associazioni di categoria e Comune di Porto Azzurro, mentre il supporto tecnico e logistico in mare sarà garantito come negli anni precedenti dal Comitato dei Circoli Velici Elbani. 

    

    Antonio Nappi. Easily created with Wix.com